In memoria delle vittime della schiavitù

L’adozione assoluta del principio per cui nessun uomo, rosso, nero o bianco che sia, può essere proprietà del suo simile. (Toussaint Louverture) La schiavitù è veramente un orrore dimenticato? Non penso si possa davvero affermare con coscienza che oggi questa terribile catena sia spezzata, se pensiamo allo sfruttamento dei bambini, degli uomini e delle donne che ancora oggi è reale … Continua a leggere

Festeggiamo i 150 anni dell’Unità d’Italia, ma davvero possiamo farlo con coscienza?

Stiamo festeggiando i 150 anni dell’Unità d’Italia, ma la realtà è cruda e dura, c’è chi mangia torta e chi non ha un piatto da mettere a tavola, anzi non ha un tavolo, ne un tetto. Questi dati sono da leggere attentamente e devo far riflettere, perchè tanto c’è ancora da fare… Siamo sempre più poveri, particolare allarmante è il … Continua a leggere

Terremoto in Giappone, la Natura non ha catene

“La Natura è un tempio dove pilastri vivi mormorano a tratti indistinte parole; l’uomo passa, tra foreste di simboli che l’osservano con sguardi familiari.” Charles Baudelaire“La Natura è un tempio dove pilastri vivi mormorano a tratti indistinte parole; l’uomo passa, tra foreste di simboli che l’osservano con sguardi familiari.” Charles Baudelaire L’uomo crede di avere il massimo potere su tutto … Continua a leggere

Festa della donna, ‘quando la femminilità prende il sopravvento, gli uomini rimangono disorientati: la nostra imprevedibilità li neutralizza. Quasi come la nostra forza’.

Questa frase è cantata da Antonella Ruggiero. La trovo adatta all’imminente ricorrenza della Festa della Donna. Questa data mi provoca, in realtà, un senso di sconforto, perchè conoscendo la vera origine di questa festività, mi rendo conto che oggi è ormai nascosto dai tanti che ne vedono il solo lato economico. Le origini della festa dell’8 Marzo risalgono al lontano … Continua a leggere